meteo

google

mail w

facebook

sitemap

BingSiteAuth

L' HOBBY DEL METAL DETECTOR

LA RICERCA CON METAL DETECTOR (TREASURE - HUNTING).
PERCHE' SI CERCA ?

Perché è divertente, ecologico, culturale, rilassante. Si può fare in solitudine o in compagnia, per 365 giorni l'anno senza limiti d'età. E a differenza di altri Hobby, costa poco. Anzi, è remunerativo!

COSA SI CERCA ?

Tutto ciò che è sepolto da secoli o… da giorni, purché sia di metallo.

DOVE SI CERCA ?

Spiagge, campi, boschi, piste di sci, abissi marini e fiumi in secca aspettano di essere setacciati dai moderni Indiana Jones, appassionati di questo nuovo modo di vivere all'aria aperta e sempre con un occhio di riguardo al rispetto dell'ambiente e alla storia: la bonifica ecologica che si effettua col recupero di residui metallici o di materiale bellico aggiunge una valenza sociale a quest'attività peraltro svolta gratuitamente. la funzione storica si attua  denunciando  i reperti ritrovati

COME INIZIARE ?

Esistono moltissime marche e modelli di metaldetector : hobbistici o professionali, ultraleggeri, con discriminatori di metallo o digitali a sintesi vocale, per ricerca archeologica o subacquea, per uso edilizio o per la spiaggia, per l'industria o la sicurezza, ma l'importante è farsi consigliare correttamente da tecnici del settore.

QUANDO INIZIARE ?

Il prossimo week-end potrebbe essere solo l'avvio di una lunga appassionante coinvolgente storia…d'amore col vostro nuovo fiammante metal-detector !

 SI COMINCIA

Questo hobby è relativamente giovane rispetto ad altri già esistenti da secoli, ma allo stesso tempo è parte della natura umana da sempre. L' uomo infatti è sempre stato portato alla scoperta e alla ricerca di ogni genere, spinto dal desiderio che nasce da una innata curiosità.
Andare a zonzo con il metaldetector attaccato al braccio, oscillando a destra e a sinistra per captare qualche "buon segnale", a molti risulta una cosa stupida ed inutile, ma per capire questo mondo tutto a sé, bisogna conoscerlo e non criticarlo subito in partenza. Le persone intelligenti non criticano mai il "nemico" prima di averlo conosciuto.
Prima di tutto non è un passatempo inutile dal momento che fa bene al fisico, ma soprattutto allo spirito. Quando per ore ed ore si passeggia in mezzo alla natura, solo apparentemente intaccata dall'uomo, si sta all'aria aperta. Si passa una giornata magari in compagnia di amici e si fa perfino ginnastica. Si, perché quante volte bisogna chinarsi per scavare quei 10-20 centimetri di terra per ritrovare il "tesoro" segnalatoci dal nostro fido strumento, e con quanti chili di robaccia si va in giro alla fine, recuperata qua e là, facendo chilometri.
Si trova di tutto e di più, dalle lattine alle pile, dagli involucri delle pellicole alle cartucce dei cacciatori da noi cercatori tanto odiate... ai pezzetti di carta stagnola, o pallini microscopici di piombo che ci fanno impazzire. Suona tutto!!!Si fanno interessanti conoscenze, nascono perfino sincere amicizie che sono capaci di durare tutta la vita!
Naturalmente si incontra anche "gente strana e poco raccomandabile" che reca vergogna a tutti noi cercatori. Ma come in tutte le "famiglie", ci sono purtroppo anche qui le "pecore nere". Questo comunque non significa che di tutta l'erba bisogna farci un fascio, mi raccomando.
C'è chi lo fa alla leggera, chi ci passa delle ore, chi delle belle giornate con l'intera famiglia. Esistono i più accaniti, i più temerari, i più coraggiosi, insomma, quelli che per questo hobby hanno perso letteralmente la testa e che sono capaci di fare delle uscite con le più svariate intemperie, incuranti del tempo e dell'ora. Sono quelli che, diciamolo pure, si sono "innamorati" di questo "quasi sport". Ma tutte queste persone hanno in comune una cosa molto importante da sottolineare: lo fanno con molta passione! Questo passatempo non ha vie di mezzo, o si ama o si odia.
Lo si può anche sopportare per un po' di tempo se per esempio, il partner ne e' appassionato.
Posso assicurarvi comunque che quando lo si ama, allora lo si ama davvero e tutti i sacrifici, prima o poi vengono ricompensati!
Le domande che tutti, prima o poi, ci poniamo sui Metal Detector
A che profondità arriva il metal detector ?
I costruttori in genere non danno indicazioni sulla profondità di rilevazione dei loro apparecchi ma si limitano ad usare superlativi sul tipo "ottima" "eccezionale" etc.. Questo non significa che non le abbiano sperimentate ma, poiché le profondità effettive di penetrazione sono agevolate o contrastate da decine di fattori diversi, qualunque dato è sempre opinabile. Mediamente per oggetti della misura di una moneta o di un anello la profondità di rilevazione varierà in pratica dai 20 ai 40 cm. a seconda del metal detector usato e dai fattori (pro o contro) presenti sul luogo di ricerca.
Per oggetti di media grandezza, tipo lattina di birra, si va dai 50 agli 80 cm.
Oggetti molto grandi supereranno il metro.
Maggiori profondità possono essere raggiunte con i cercametalli a due piastre o con particolari apparecchi ad impulsi.
Questi metal detector, in presenza di grossi oggetti riescono a raggiungere profondità di svariati metri. Sono però del tutto insensibili ai piccoli oggetti. Quindi riveleranno agevolmente una cassa od una bomba posta a diversi metri sotto il terreno, ma ignoreranno completamente piccoli oggetti, come le monete, anche se presenti a fior di terra.
Se si desidera cercare oggetti superiori ai 3 cm. di diametro e a profondità inferiori ai 30 cm., qualunque apparecchio va bene ma se cerchiamo invece monete o piccoli oggetti le cose cambiano parecchio. Un buon metal detector sente una moneta di dimensioni simili ad 1 euro fino a circa 35 cm (modelli professionali).
Di più è difficile, oggetti di dimensioni maggiori fino a 45 circa, oltre, tranne ce non sia un elmetto o una bomba
d'aereo sarà molto difficile... tranne non si usino particolari metal con piastre apposite per ricerca di profondità.
Queste rilevano oggetti di dimensione superiore ad una lattina fino ad oltre 1,00 m. di profondità (ma non rilevano oggetti più piccoli della lattina).
La profondità di ricerca dipende inoltre dalla forma/dimensione della piastra e dalla frequenza di ricerca oltre che dalle modalità di ricerca. Determinanti sulla profondità di ricerca sono anche: metodica di ricerca (capacità ed esperienza dell’operatore) e caratteristiche del suolo (mineralizzazione).
La capacità di discriminazione dello strumento non è da sottovalutare, si va dal semplice riconoscimento del "ferroso" "non ferroso" al tipo di metallo (probabile tipo) utile e spesso precisa (tranne l'alluminio nota dolente per ogni metal detector...).


Che modello di metal detector acquistare tra quelli proposti ?
non è giusto fare nomi di case o modelli ,ma evitare i modelli dei supermercati e quelli delle bancarelle è sempre una buona regola!

prima cosa.......... guardarsi intorno , chiedere , informarsi da amici o seguire qualche discussione in internet , ci sono molti forum di appassionati

è opportuno altresi essere consapevoli il prezzo è spesso indice di novità , qualità , tecnologia e potenza perciò dividiamo il mercato in fasce di prezzo,!

FASCIA BASSA             fino a 200-300€ 

FASCIA MEDIA           da 200-300  a  700-800

FASCIA ALTA             da 700-800 a  1500

strumenti professionali        OLTRE I 1500

In collaborazione con MEDIAELETTRA .
mediaelettra@mediaelettra.com
Electronics Company Italy 
Via Pediano 3A 40026 Imola Italy
Tel / fax 0542 600108 P.iva 02689511208
 www.metaldetectorpro.it

mediaelettra